Web ufficiale del turismo di Formentera

Spiagge

Migjorn

Migjorn: cinque chilometri di spiagge paradisiache

Migjorn è il nome dato alla costa meridionale di Formentera, che si estende lungo cinque chilometri di spiagge paradisiache. Si tratta della spiaggia più lunga di tutta l’isola ed è composta da varie calette divise dall’alternarsi di zone rocciose e sabbiose, ciascuna delle quali con il proprio nome e vari accessi.

Nella zona più occidentale troviamo playa del Mal Pas, seguita da es Ca Marí, es Racó Fondo, es Codol Foradat, playa des Valencians, es Arenals e, infine, es Copinar che termina sul lato est. Ognuna ha le proprie caratteristiche e alcune sono più adatte di altre per la balneazione in totale relax. Le più rinomate sono es Ca Marí, es Arenals ed es Copinar, grazie ai loro perfetti fondali sabbiosi che si estendono fino in mare aperto. Ciononostante, la costa può variare a ogni stagione poiché le correnti invernali influenzano notevolmente la conformazione di questo litorale, creando dei nuovi scorci che vanno e vengono a seconda dell’anno.

In questa zona dell’isola sono presenti tutte le tipologie di strutture alberghiere di diverse dimensioni e budget. Appartamenti, hotel oppure piccole strutture a conduzione familiare: tutti si integrano perfettamente con gli elementi di questo paesaggio naturale. L’offerta è inoltre completata da numerosi ristoranti di pesce locale e accoglienti bar sulla spiaggia molto caratteristici che garantiscono una buona atmosfera anche in bassa stagione. Tutta questa gamma di possibilità non solo richiama i visitatori, ma è anche i residenti che vogliono godersi ciò che offre la loro isola.

Essendo una spiaggia così lunga e ricca di attività, è vivamente consigliata per le famiglie, soprattutto perché generalmente riparata dai venti tipici dei mesi estivi e presenta dei fondali sabbiosi poco profondi in cui è possibile nuotare in completa sicurezza. Inoltre, anche se a prima vista potrebbe non sembrare così a causa del suo orientamento a sud, risulta un luogo ideale per godersi un tramonto veramente speciale in uno dei bar e chioschi sulla spiaggia, ammirando il fascino dell’orizzonte di Formentera.

Per raggiungere questa parte dell’isola è sufficiente prendere uno dei numerosi svincoli verso sud sulla strada principale, una volta superato il paese di Sant Ferran in direzione di La Mola.

Infine, va fatto un riferimento particolare alla vicina cala di Caló des Morts, un piccolo arenile sabbioso tra le rocce ricco di capanne di pescatori che si ergono sotto le scogliere a est di Migjorn. Non fa più parte di questa spiaggia, ma è facilmente raggiungibile a piedi. Questo luogo rappresenta una vera e propria “cartolina” della Formentera marinara di una volta, con uno spettacolare paesaggio di acque limpide e sabbia bianca, uno scorcio veramente imperdibile.

Eventi a Formentera