Web ufficiale del turismo di Formentera

Luoghi di interesse

Es Cap de Barbaria

Uno dei luoghi più iconici di Formentera

L’immagine di un paesaggio quasi desertico, una strada stretta, il faro in lontananza al centro e il blu del mare sullo sfondo: tutti questi elementi fanno parte dell’immaginario cinematografico collettivo.

Il faro mostrato dal regista Julio Medem nel film “Lucía y el sexo” è quello di Es Cap de Barbaria, situato nell’estremo sud-ovest dell’isola.

Es Cap de Barbaria è il promontorio roccioso più meridionale di Formentera e di tutte le Isole Baleari, e il punto geografico più vicino alle coste africane. Il faro di Cap de Barbaria domina questa impressionante scogliera verticale a 100 metri sul livello del mare.

Questa zona è arida e con scarsa vegetazione, in grado di resistere ai forti venti che si abbattono sulla scogliera. Nei dintorni del faro troviamo altri due posti interessanti da visitare: La Cova Foradada, una grotta che presenta un incredibile balcone sul mare. Lo spazio interno di accesso è piuttosto ristretto, pertanto si consiglia di effettuare la visita con particolare cautela.

L’altro punto di interesse si trova a circa 150 metri in direzione ovest: La Torre Des Garroveret. È una delle torri di difesa sparse lungo la costa di Formentera che furono costruite a partire dal XVIII secolo per avvistare le navi pirata saracene. Curiosità: per avvisare la presenza di una di queste imbarcazioni, le guardie facevano ricorso a un codice di segnali di fumo dalle torri.

Tornando verso Cap de Barbaria, questo luogo è favoloso per i tramonti che si affacciano sull’isolotto magico di Es Vedrá, da vivere con intense sensazioni di solitudine e libertà.

I percorsi verdi 8, 10 e 11 ci condurranno qui, passando anche attraverso i siti preistorici di Cap de Barbaria.

Eventi a Formentera