Rotta 25

Camí de sa Pujada

Camminare

80 min.

Distanza

4 Km.

Dislivello

161 m.

Difficoltà

Difficile

La caratteristica distintiva di questo circuito è il fatto che percorre totalmente il sentiero storico che va su verso La Mola, conosciuto come il Camí de Sa Pujada. Inizieremo da Es Caló, un piccolo villaggio tradizionalmente di pescatori con un incantevole molo in grado di attirare l’attenzione di chiunque, in estate e in inverno. Gli scivoli in legno per tirare in secca le barche, la cui funzione è quella di proteggere le piccole imbarcazioni dall’acqua salata, nel 2002 sono stati dichiarati luoghi di interesse culturale. Cominceremo a salire dal Camí de Sa Pujada, utilizzato prima della costruzione dell’attuale strada. Man mano che si va verso su potremo apprezzare le migliori viste panoramiche di tutta l’isola, del Racó de Sa Pujada e del Pou des Verro. Un itinerario che unisce patrimonio e natura, pietra e mare, passato e presente.

Una volta raggiunto l’altopiano di La Mola, continueremo il nostro percorso attraverso i vigneti della cantina Terramoll, che produce vini con varietà di vitigni locali. Le origini di questa tradizione vinicola risalgono al XIII secolo, quando Guillem de Montgrí donò un vigneto ai monaci che fondarono il Monastero di Santa Maria sulla parte più alta di La Mola. Il percorso si conclude nella località di El Pilar, da dove iniziano sei nuovi circuiti per conoscere più in particolare La Mola.

Altre rotte a Formentera

Es Cap – Punta Rasa
10 min.
30 min.
Pla De La Mola
60 min.
185 min.
Vedi tutti i percorsi