Pagina en fase beta 
Posidonia


L'isola

La qualità delle acque di Formentera, particolare per la sua trasparenza e il suo colore turchese, è dovuta alla presenza della prateria di Posidonia Oceanica più grande del Mar Mediterraneo, dichiarata patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1999.

La pianta di Posidonia è una specie endemica del Mar Mediterraneo. Anche se vive in acqua non si tratta di un’alga, bensì di una vera e propria pianta con radici, stelo e foglie. La sua presenza nelle nostre acque è cruciale, poiché produce grandi quantità di ossigeno essenziale per la vita di alghe, spugne e pesci. Tali praterie agiscono da autentiche giungle in miniatura, creano un habitat dove la gran maggioranza di specie trovano il luogo ideale in cui vivere e fungono da un vero e proprio depuratore naturale. 

Una volta fiorite, i loro resti fuori dall'acqua sono in grado di creare barriere coralline che si estendono parallelamente alla costa e agiscono mantenendone l'equilibrio, proteggendola dall’erosione poiché ammortizzano e riducono le onde. Allo stesso tempo, consentono il deposito di sabbia più fine che forma le spiagge e le dune, depurando quindi le acque poiché ne trattengono il sedimento.

ANCORAGGIO SULLA POSIDONIA

Consapevoli del patrimonio naturale che rappresentano le praterie di Posidonia, nonché della necessità di preservarle, è stato regolato l'ancoraggio di imbarcazioni sulla Posidonia, per ulteriori informazioni sul seguente link  e su quest’altro.

mostrar_en_view: