Pagina en fase beta 
PARCO NATURALE DE LES SALINES


L'isola

Il Parco Naturale de Ses Salines d’Eivissa e Formentera rappresenta un esempio della ricchezza della biodiversità mediterranea. La sua unicità sta nel costituire un'area di riposo e di nidificazione per gli uccelli nella loro migrazione. Come zona naturale di speciale interesse comprende un insieme di habitat terrestri e marini, aventi valori ecologici, paesaggistici, storici e culturali di primo ordine a livello internazionale.

Flora e fauna

Il parco ospita una magnifica rappresentazione della grande maggioranza delle specie di piante esistenti nelle isole Pitiuse. La vegetazione di Formentera è caratterizzata dalla predominanza di boschi di pini e ginepro sabina di costa, come anche di vegetazione che circonda gli stagni, i sistemi di dune e le scogliere dove dominano le comunità endemiche del finocchio di mare. Bisogna sottolineare anche l'abbondante presenza di comunità tipiche di dune mobili e semi-mobili. Nel parco naturale sono state censite circa 210 specie di uccelli. Spiccano le popolazioni di uccelli acquatici come i fenicotteri, la cicogna comune, la tadorna bianca, il fratino eurasiatico e gli uccelli di mare, fra cui il gabbiano di Audouin e la berta delle Baleari. Nell'Estany Pudent c'è una delle più alte concentrazioni d'Europa di svasso piccolo. 

Altre specie animali importanti sono la lucertola delle Pitiuse (Podarcis pityusensis), endemica di queste isole e che si presenta negli isolotti con diverse sottospecie, caratteristiche per capire la gamma di colori possibili tra il marrone e il blu. Le lucertole di Formentera non hanno paura della presenza umana e abitano i paesaggi più aridi e più difficili in cui vivere. La fauna dell'isola evidenzia anche il topo quercino (Eliomys quercinus) e diverse specie di lumache e scarafaggi endemici.

È possibile trovare ulteriori informazioni sul seguente link  o su quest’altro.

mostrar_en_view: